Tu pescator d’altri mari ansia
Eterna di gioia e di pace
Amico buono cosi’ mi chiami.

Signore mi hai guardato megli occhi,
Sorridendo hai detto il mio nome sulla
Spiaggia ho lasciato la barca insieme
A te cerchero un altro mar.

Tu sei venuto al la riva
Non hai cercato ne saggi ne ricchi
Sol tanto vuoi che io ti segua.